31 OTTOBRE / 3 NOVEMBRE - 27° Concorso corale Cantat 2013 Praga

31 OTTOBRE / 3 NOVEMBRE – 27° Concorso corale Cantat 2013 Praga

Spesso i compleanni, passata una certa età, diventano il momento per fare un bilancio, riguardando, magari con un po’ di nostalgia, al tempo ormai trascorso. Per il coro Monte Calisio, però, il 45° “compleanno”  è diventato l’occasione per ripartire con slancio, mettendosi alla prova una volta di più. Pur essendo legato alla propria storia e al proprio passato ( non potrebbe essere altrimenti per un coro che fa della tradizione del canto popolare e di montagna la sua bandiera) il Coro ha voluto guardare avanti e festeggiare cimentandosi in nuove esperienze e ampliando le proprie collaborazioni.

Si inserisce in questo filone la serie di concerti proposti dal coro insieme all’orchestra Fuori Tempo nel corso dell’estate a Villa Taxis ( Martignano) e a Candriai, che hanno dato vita ad un’interessante collaborazione musicale tra due apprezzate realtà associative della collina di Trento, e la recente partecipazione del coro alla ventisettesima edizione del festival internazionale canoro “Praga Cantat”, tenutosi nella capitale ceca dal 31 ottobre al 3 novembre scorsi.

La convinzione del presidente Fabio Floriani nelle capacità del coro, e il lungo lavoro di preparazione curato con passione dal maestro Giuliano Ravanelli, hanno portato il Monte Calisio a misurarsi non solo con se stesso, ma proponendosi su un palcoscenico internazionale, di fronte ad una giuria tecnica qualificata e condividendo la scena con realtà corali di alto livello provenienti da numerose nazioni ( Repubblica Ceca, Norvegia, Italia, Germania, Austria, Indonesia, Lituania, Francia, Svizzera tra le altre).

La partecipazione ad un concorso rappresenta un momento di forti emozioni, in poco tempo si condensa tutto: l’ansia dell’attesa, la chiamata sul palco e poi l’esibizione davanti ai giudici, 15 minuti in cui si concentrano i risultati di mesi di prove e lavoro e si cerca di dare il massimo. Una grande scommessa per il coro, che ha saputo farsi valere anche in questa occasione, portando a casa riscontri positivi da parte della giuria e l’argento nella categoria cori maschili. Al coro inoltre l’onore di esibirsi nel corso della cerimonia finale di premiazione del festival, con ampio consenso da parte del pubblico formato dagli altri cori partecipanti, che hanno apprezzato la simpatia, la forza e la vitalità che contraddistingue le voci del coro monte Calisio e che ne fa motivo di orgoglio per i suoi componenti, dimostrando come il coro, a dispetto dei suoi 45 anni di vita, abbia ancora molto da dire e… da cantare!